PARROCCHIA S. LUCIA V.M.

al Tempio Votivo della Pace in Bergamo

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Comunicazioni

E-mail Stampa PDF

III Domenica del T.O.

 

Convertitevi e credete al Vangelo 


 

 

 

SL0003 

ESCE OGGI


IL NUOVO SANTALUCIA


IN UNA RINNOVATA VESTE GRAFICA.


 

Avrete modo di apprezzarlo, come noi, nei suoi contenuti e nelle sue rubriche.


E' ancora un cantiere aperto in assestamento per alcuni piccoli lavori di limatura


nella grafica e nell'impaginazione. portate pazienza se scovate errori;


fateci pervenire suggerimenti e/o segnalazioni, perchè possiamo crescere insieme.


Un grazie in particolare a chi nella redazione ha lavorato assiduamente e con


perizia alla realizzazione della nuova edizione del nostro giornale parrocchiale.





In  settimana

 

Se non specificato altrimenti gli appuntamenti si intendono organizzati al Centro parrocchiale, all’8 di via s. Lucia.


 Lunedì 26

Ore 14,30:  il Doposcuola al Centro.

Ore 17: la catechesi dei ragazzi di 5° elementare e 3° media.

Ore 17,45:  Inizia a ritrovarsi il gruppo dei ragazzi del post-Cresima. I giovani dei G5 li prendono in consegna per terminare questo anno e per introdurli all'esperienza dei G. Grazie alle catechiste che hanno accompagnato, grazie ai nuovi animatori. Aspettiamo i ragazzi con impazienza.

 ore 18,00: la redazione del SantaLucia in casa presbiterale.


Martedì 27

 Ore 15,30: Incontro del Gruppo culturale per una conferenza della Prof.ssa Nardari dal titolo: “Luce e notte nell'opera di Francisco Goya”.

 Ore 18,30-19,30: ginnastica dinamica al Centro.

 Ore 9,30 e ore 20,30: don Alberto ci conduce in un percorso approfondito ed interessante sulla figura di Gesù nel prosieguo della catechesi adulti.


Mercoledì 28

Ore 10: il Club delle Birbe.

Ore 14,30:  il Doposcuola al Centro.

Ore 16,45: la catechesi di  4°elementare.

Ore 20-21: la ginnastica vertebrale al Centro.


Giovedì 29

ore 9,30 e 18: i gruppi biblici al Centro.

Ore 15,30-16,45: l’adorazione in chiesina.

Ore 14,30:  il Doposcuola al Centro.

ore 16,45: la catechesi di 2° e 3° elementare.

Ore 20,45: il primo incontro al Centro dei genitori dei bambini della prima comunione.

 

venerdì 30

Ore 14,30:  il Doposcuola al Centro.

Ore 16,45: La catechesi di 1° e 2° media al Centro.

Ore 20,45: I Gi  al Centro.


Domenica 1 febbraio

GIORNATA MONDIALE PER LA VITA:  le primule della vita nascente al Tempio.

 


IN AGENDA


CORSO SULL'ARTE DELLE ICONE

Al 12 di via Torino, dalle 20,45 alle 21,45.

il 2, il 9 e il 23 febbraio.


 

 A PROPOSITO DI CONSIGLIO PASTORALE...


A seguito dello spoglio delle schede elettorali comunichiamo che tutti i candidati hanno ricevuto voti, ma che ai fini della nomina sono risultati eletti:


  •  Giorgio Lanzi;
  • Paolo Sanguettola;
  • Piero Fratelli;
  • Rosaria Cavallaro.

 Il Consiglio verrà a breve convocato per l’insediamento. Grazie.




 


 

inEvidenza

E-mail Stampa PDF

DIO PERDONA SEMPRE TUTTO.

 

La confessione non è un “giudizio”, ma un “incontro” con un Dio che perdona e dimentica ogni peccato alla persona che non si stanca di chiedere la sua misericordia. È il pensiero di fondo dell’omelia di Papa Francesco, pronunciata durante la Messa del mattino presieduta in Casa S. Marta. 

E’ il “lavoro” di Dio, ed è un lavoro “bello”: riconciliare. Perché “il nostro Dio perdona” qualsiasi peccato, lo perdona “sempre”, fa “festa” quando uno gli chiede perdono e “dimentica” tutto. Francesco riflette sul brano di Paolo agli Ebrei, nel quale l’Apostolo parla in modo insistito della “nuova alleanza” stabilita da Dio col suo popolo eletto, e l’omelia diventa un’appassionata meditazione sul perdono.

“Il Dio che riconcilia”, afferma il Papa, sceglie di mandare Gesù per ristabilire un nuovo patto con l’umanità e il caposaldo di questo patto è fondamentalmente uno: il perdono. Un perdono che ha molte caratteristiche: “Prima di tutto, Dio perdona sempre! Non si stanca di perdonare. Siamo noi che ci stanchiamo di chiedere perdono. Ma Lui non si stanca di perdonare. Quando Pietro chiese a Gesù: “Quante volte io devo perdonare? Sette volte?” – “Non sette volte: settanta volte sette”. Cioè sempre. Così perdona Dio: sempre. Ma se tu hai vissuto una vita di tanti peccati, di tante cose brutte, ma alla fine, un po’ pentito, chiedi perdono, ti perdona subito! Lui perdona sempre”.

Eppure, il dubbio che potrebbe sorgere nel cuore umano è sul “quanto” Dio sia disposto a perdonare. Ebbene, ripete Francesco, basta “pentirsi e chiedere perdono”: “non si deve pagare niente”, perché già “Cristo ha pagato per noi”. Il modello è il figliol prodigo della parabola, che pentito prepara un discorso da fare a suo padre, il quale invece non lo fa nemmeno parlare ma lo abbraccia e lo tiene stretto a sé: “Non c’è peccato che Lui non perdoni. Lui perdona tutto. ‘Ma, padre, io non vado a confessarmi perché ne ho fatte tante brutte, tante brutte, tante di quelle che non avrò perdono...’ No. Non è vero. Perdona tutto. Se tu vai pentito, perdona tutto. Quando… eh, tante volte non ti lascia parlare! Tu incominci a chiedere perdono e Lui ti fa sentire quella gioia del perdono prima che tu abbia finito di dire tutto”.

E un’altra cosa, continua a elencare il Papa: quando perdona, Dio “fa festa”. E infine, Dio “dimentica”. Perché quello che importa per Dio è “incontrarsi con noi”. E qui, Francesco suggerisce un esame di coscienza ai sacerdoti dentro al confessionale. “Sono disposto a perdonare tutto?”, “ a dimenticarmi i peccati di quella persona?”. La confessione, conclude, “più che un giudizio, è un incontro”: “Tante volte le confessioni sembrano una pratica, una formalità : ‘Po, po, po, po, po… Po, po, po… Vai”. Tutto meccanico! No! E l’incontro dov’è? L’incontro con il Signore che riconcilia, ti abbraccia e fa festa. E questo è il nostro Dio, tanto buono. Anche dobbiamo insegnare: che imparino i nostri bimbi, i nostri ragazzi a confessarsi bene, perché andare a confessarsi non è andare alla tintoria perché ti tolgono una macchia. No! E’ andare a incontrare il Padre, che riconcilia, che perdona e che fa festa”.

Ultimo aggiornamento Sabato 24 Gennaio 2015 14:03
 
Ulti Clocks content

Orari S. Messe

DOMENICALE  
(tutte al Tempio)

in sabato
ore 18-

in domenica ore 9 - 11- 12.15- 19-

FERIALE


in Chiesina
ore 9
al Tempio ore 18-

Orari ufficio parrocchiale

Per documenti, celebrazioni di messe, distribuzioni caritative e comunicazioni varie:

nei giorni feriali
ore 9.00 - 11.30
ore 16.00 -17.00
in sabato
ore 9.30 - 11.30

Per urgenze prendere appuntamento telefonico: 035.238271

Meteo

7°C
Bergamo
Poco o parzialmente nuvoloso per stratificazioni medio alte
Umidità: 49%
Vento: 6 nodi E
Dom

8°C
Lun

7°C
Mar

2°C

Apertura Centro giovanile

Tel. 035.220717
nei giorni feriali
ore 15.30 - 19.15
in domenica
ore 15.30 - 18.45
nelle serate di animazione
formativa o ludica
sia feriali che domenicali.
ore 20.45 - 22.30

Il punto informazione

Tel.: 035.220717
Cosa offre:
- l'ascolto dei tuoi bisogni
- l'orientamento verso associazioni, gruppi, esperti, in grado di aiutare a risolvere i problemi
- l'assunzione diretta delle problematiche più urgenti
il tutto nella massima riservatezza.

Visitatori

OggiOggi18
IeriIeri19
In settimanaIn settimana144
Nel meseNel mese859
TotaleTotale45902

Adorazione Eucaristica

Adorazione Eucaristica  
  • Ogni giovedì dalle 16.00 alle 17.30 in Chiesina.
  • Nei tempi forti liturgici, ogni giovedì sera di tutte le settimane la chiesina resta aperta dalle 21 alle 22 per consentire l'adorazione personale a chi lavora durante il giorno.

Orari S. Messe estivi

LE MESSE DOMENICALI(tutte al Tempio)

- in sabato ore 18-
- in domenica ore 9- 11- 19-
- è sospesa la messa delle 12,15 
LE MESSE  FERIALI
- da metà giugno a metà luglio al Tempio ore 9-19-
- da metà luglio a metà settembre in Chiesina ore 9; al Tempio ore 19
- è sospesa l'adorazione eucaristica del giovedì
L'UFFICIO PARROCCHIALE
- solo il mattino  dalle ore 9,30 alle 11,30

 

 

 

 

Calendario

<<  Gennaio 2015  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Copyright 2010 © Parrocchia Santa Lucia v. m. al Tempio votivo della pace in Bergamo - tel/fax: 035.238271 - email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

map